Io, mia moglie e mia figlia di 8 anni abbiamo trascorso 5 giorni, dal 16 al 21 Luglio 2012, qui la nostra vacanza e con immenso piacere possiamo tutti e tre dire di essere non solo soddisfatti ma infinitamente fortunati di aver trovato un posto così e, pertanto, non solo consigliamo a tutti di venirci ma ne approfittiamo per ringraziare i proprietari Enzo e Maria ed il loro staff ossia i loro figli, parenti e normali dipendenti (non faccio nomi per evitare di dimenticarmi di qualcuno) non solo per la professionalità, cortesia e disponibilità dataci ma soprattutto per averci dato affetto, amicizia ed ospitalità.
Chi alloggia qui si sente “un amico di famiglia” e quindi “ospite” di questa struttura (gestita completamente, nel vero senso della parola, “in famiglia” ) piuttosto che freddamente “cliente”. Si crea così un clima raro in luoghi ricettivi tant’è vero che non è difficile trovarci molte famiglie che vengono da decenni non solo attratti dai luoghi ma soprattutto dal rapporto che si instaura sentendosi appunto “amico di famiglia”.
Doverosamente detto questo, per quanto riguarda l’Hotel, esso è accogliente e ben curato con piscina, annessi giardini e parchetto giochi per i piccoli mentre nelle camere (climatizzate con terrazze o balconi dotate di poggia panni) la pulizia regna sovrana con cura e cambi quotidiani di asciugamani. La colazione, a buffett, è abbondante mentre la cucina è eccellentemente “casereccia” con piatti abbondanti (sembra di stare a casa per le quantità e qualità) con possibilità di avere la pizza (ottima e cotta con forno a legna) a cena. Una volta la settimana c’è anche la serata “Calabrese” con piatti tipici della regione serviti a buffett con balli e karaoke. Insomma un incredibile rapporto qualità/prezzo.
Nelle vicinanze della struttura si trova una bella spiaggia (libera o privata) raggiungibile anche a piedi (meglio con la navetta dell’Hotel).
Consiglio di usare l’auto per esplorare l’incantevole Costa degli Dei e di chiedere ad Enzo & Co indicazioni per raggiungere altre spiagge (esempio la famosa spiaggia dell’Isola a Tropea) e di visitare Tropea sia di notte che di giorno
Consiglio inoltre la gita turistica per visitare le Isole Eolie. Ci pensa Enzo a prenotare. Si visita Stomboli, Lipari e Vulcano e si ritorna in tempo per la cena.(non visitarle significa andare a Roma e non vedere il Colosseo o andare a Milano e non vedere il Duomo)
Giuseppe Dell’Osso di Salerno – Luglio 2012

Giuseppe Dell'Osso, Client